Blog

📖 Se dovessi ripartire oggi

Articolo di Luca Bardolla 

Se dovessi ripartire oggi con il trading cosa farei ?

Che domanda particolare, vero? Ma mi viene fatta sempre più spesso, e la risposta non è così scontata come sembra.

Farei il mio corso di trading, sono serio.

Se non ci fosse il mio corso, allora farei qualcosa di diverso, più lungo, difficile, ma che sicuramente funziona, l'ho fatto io stesso.

  1. Prima cosa scarica una MetaTrader4 (la trovi qui   https://lucabardolla.mykajabi.com/blog/piattaforma-di-trading)
    Perché scaricare per prima cosa una piattaforma? Perché per prima cosa devo vedere con che cosa ho a che fare, ed iniziare quanto meno ad inquadrare con cosa a che ho a che fare.
    Aprendo una piattaforma di trading sicuramente ci saranno varie cose che non saprai cosa sono: la prima cosa che devi fare è capire cosa c'è nella piattaforma (quindi le possibilità che hai) e sapere quantomeno cosa sono e a cosa...
Vai al contenuto

📖 Le truffe nel trading

Articolo di Luca Bardolla

Nei momenti di crisi, aumentano a dismisura le truffe online, nell'articolo di oggi vi insegniamo a distinguerle e vi mostriamo quelle che stanno circolando maggiormente adesso.

Le truffe nel trading sono travestite in molti modi, ma hanno tutte qualcosa in comune: vi chiedono dei soldi in cambio della promessa di un guadagno.

Il primo modo di riconoscere una truffa è quando viene fatto un qualcosa che è illegale in Italia.

Di solito il reato più comune da trovare nelle truffe è l'abusivismo finanziario.

L'abusivismo finanziario consiste, detto in modo semplice, è lo svolgimento di attività in cui si forniscono servizio d'investimento e/o finanziari. Questa attività è concessa solo alle banche, alle SIM, alle Sgr, ed alle società registrate presso la Consob come intermediari finanziari.

Vediamo ora insieme le truffe più comuni, così da evitarle.

  1. Network marketing di...
Vai al contenuto

📖 Paraboli SAR

Articolo di Luca Bardolla

Il Parabolic SAR è un indicatore sviluppato da J. Wells Wilder, ed é usato dai trader per determinare la direzione del trend ed i potenziali punti d'inversione del prezzo.

Questo indicatore utilizza un metodo di trailing stop and reverse chiamato "SAR" , ovvero "stop and reverse" per cercare i possibili punti di ingresso e di uscita dal mercato.

L'indicatore sul grafico compare come una serie di punti disposti sotto o sopra il prezzo, e questi punti seguono la direzione del trend.

Il punto compare sotto al prezzo, quando la direzione è rialzista, e compare sopra al prezzo quando la direzione è ribassista.

L'indicatore genera un segnale di acquisto o di vendita quando la posizione dei punti cambia da una parte all'altra, ovvero quando i punti passano da sotto a sopra al prezzo e viceversa.

Il Parabolic SAR viene utilizzato soprattutto per posizionare lo stop loss, utilizzando i pallini dell'indicatore come trailing...

Vai al contenuto

📖 Williams Percent Range

Articolo di Luca Bardolla

Il Williams Percent Range , chiamato anche W%R, è un indicatore di momentum , è un indicatore che ti aiuta nel timing del tue operazioni.

Essendo un oscillatore lo si può anche tranquillamente utilizzare come indicatore di ipercomprato ed ipervenduto ed è molto utile nei momenti in cui i mercati sono direzionali come adesso.

Scopriamolo.

È una versione più precisa ve sensibile dell'indicatore stocastico.

Qui trovi l'articolo dove parlo di indicatore ed oscillatori https://lucabardolla.mykajabi.com/blog/trading-indicatori-ed-oscillatori 
Qui trovi l'articolo dove parlo dello stocastico   https://www.lucabardolla.com/blog/trading-oscillatori-stocastico 

Think of it as a less popular and more sensitive version of Stochastic.

Come indicatore di momentum, si può utilizzare, unito ad altri indicatori, per capire la forza del trend attuale.

Si utilizzano di solito periodi che vanno dal 14 al...

Vai al contenuto

📖 BIS - Banca dei regolamenti internazionali

Articolo di Luca Bardolla

Quando fate un qualsiasi corso di trading la prima cosa che dovrebbe essere insegnata, se si vuole veramente insegnare come funziona l'economia, è che esiste la Bank for International Settelments.

I mercati finanziari hanno una struttura ben precisa, ed una gerarchia delle componenti che ne fanno parte ben precisa.

Se vogliamo semplificarla, abbiamo varie nazioni e confederazioni di nazioni: dall'Unione Europea, agli Stati Uniti d'America, passando dalla Cina, all'Inghilterra e così via.

In uno stato le due componenti principali sono chi detiene la cassa e chi fa le leggi.

In ogni Stato abbiamo una struttura finanziaria che tiene in piedi l'economia del paese o della confederazione di Stati, l'organismo al centro di tutta l'economia: la Banca centrale.

Esiste però un organismo che coordina tutte le banche centrali e che è praticamente in cima a tutti gli organismi finanziari: questa è la Banca dei Regolamenti...

Vai al contenuto

📖 Che cosa sono gli ETF

Articolo di Luca Bardolla

Gli ETF sono degli strumenti unici che ti permettono di fare trading sulle nuove tecnologie, sui prodotti di prima necessita', sul cambiamento climatico, sull'acqua, su un'intero continente, su un settore specifico, o sui trend del momento.

Gli ETF (Exchange Traded Funds) sono particolari fondi d’investimento (o Sicav) a gestione passiva.

Acquistare un ETF è come acquistare un paniere di titoli.

Investire in un fondo vuol dire mettere il proprio capitale insieme a quello di altri investitori. Il ritorno dell’investimento sarà dato dal risultato di tutti gli strumenti su cui il fondo investe.

Gli ETF hanno enormi vantaggi:

  • Sono liquidi 
    Puoi scambiarli velocemente e facilmente
  • Sono versatili 
    Puoi fare trading su un intero mercato facilmente
  • Sono efficienti
    Hanno costi bassi di gestione
  • Sono trasparenti
    Puoi avere agevolmente una fotografia completa dello strumento sotto ogni punto di vista
  • Sono...
Vai al contenuto

📖 Supporti e resistenze, cosa sono?

Articolo di Luca Bardolla

Come si muove il prezzo

La cosa è semplice, il prezzo si muove solamente in due direzioni: SU e GIU’ .

Il prezzo ha solamente due tipi di fasi: il prezzo può essere in trend o in fase di consolidamento.

Quando il prezzo di un bene si muove in maniera decisa in una direzione per un lasso lungo di tempo, si identifica questa fase come un trend.

Il trend viene definito rialzista o ribassista in base alla direzione che prende.

Quando il prezzo si muove in su e in giù con movimenti piccoli e per un lungo lasso di tempo si definisce questa fase come di consolidamento.

Vengono definite da alcuni trader anche con il nome di zone laterali.

SUPPORTI E RESISTENZE

Molte teorie di trading si basano su questi due fondamentali di analisi tecnica: i supporti e le resistenze, livelli di prezzo ai quali compratori e venditori assumono comportamenti particolari.

Nello specifico un supporto è un livello di prezzo importante più basso...

Vai al contenuto

📖 Livelli di Fibonacci

Articolo di Luca Bardolla

Uno dei metodi più diffusi per valutare i possibili prezzi in cui un trend rallenta o finisce la sua corsa è l’utilizzo dei livelli di Fibonacci, chiamati anche ritracciamenti di Fibonacci.

Attraverso l’analisi di un trend è possibile individuare, alla sua conclusione, i supporti e le resistenze future che il prezzo avrà nella sua nuova tendenza.

L’utilizzo base dei livelli di Fibonacci si articola nelle seguenti fasi:

  • Identificare un trend. Per l’identificazione di un trend utilizzare un indicatore dedicato, ad esempio la trendline.
  • Alla conclusione del trend in atto applicare lo strumento “Ritracciamenti di Fibonacci”
  • I supporti e le resistenze future sono posizionati ai prezzi indicati dalla linea arancione.

Utilizzando i ritracciamenti, si tengono in considerazione i livelli di 78.6 e 23.6 come valori estremi dai quali fare partire o concludere le operazioni.

Aprendo un’operazione...

Vai al contenuto

📖 Proiezioni da pattern

Articolo di Luca Bardolla

Le proiezioni di prezzo sono utilizzate per pianificare la gestione di un’operazione. Attraverso l’analisi delle proiezioni si identifica fino a dove il prezzo potrà muoversi in una direzione.

Il metodo più semplice è l’individuazione di supporti e resistenze importanti sul grafico.

La piccola quantità di informazioni derivanti dal solo utilizzo di supporti e resistenze porta però i trader ad utilizzare vari tipi di proiezioni in base al tipo di tecnica utilizzata.

I metodi principiali con cui stimare la durata del trend in atto sono:

  • Proiezioni da triangoli
  • Proiezioni da testa spalle
  • Livelli di Fibonacci

In questo articolo parleremo dei primi due tipi di proiezioni, nell'articolo del 10 giugno parleremo dei livelli di Fibonacci.

PROIEZIONI DA TRIANGOLI

Trovi l'articolo sui triangoli qui   https://www.lucabardolla.com/blog/trading-pattern-triangolo 

Una volta individuato a mercato il...

Vai al contenuto

📖 Oscillatori - Stocastico

Articolo di Luca Bardolla

Lo stocastico è un oscillatore.

Inventato da George Lane, questo oscillatore ha lo scopo di identificare il tempo di ingresso a mercato, anticipando il momento in cui il prezzo può invertire la propria direzione. In base alla grandezza del periodo impostato l’oscillatore avrà una sensibilità maggiore o minore agli andamenti ondulatori del prezzo.

L’utilizzo di questo oscillatore viene spesso fatto in unione ad altri strumenti di analisi.

Nello specifico, se lo stocastico fornisce indicazioni sull’andamento oscillatorio del prezzo bisogna avere uno strumento con informazioni riguardanti il trend e questo per potersi direzionare in maniera corretta nei possibili punti di inversione del prezzo.

Il prezzo, nel muoversi in trend da un punto A ad un punto B, continua a creare movimenti ondulatori.

L’oscillatore stocastico, identificando aree di ipercomprato e di ipervenduto, fornisce informazioni sulla...

Vai al contenuto
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Close

Se vuoi imparare a fare trading sei nel posto giusto, sono un trader professionista da 15 anni ed ai miei corsi di formazione hanno partecipato oltre 2000 persone in tutta Europa.

Per insegnarti ho creato e perfezionato negli anni due strumenti didattici unici e particolari:
- Il videocorso completo
- La SalaTrading™ 

Sei arrivato in un posto dove non impari cose base o semplici, qui hai un percorso professionale studiato in ogni dettaglio per renderti operativo sui mercati finanziari in poche ore e renderti un trader capace di operare in totale autonomia.